Italia

L’Italia, offre un itinerario fluviale notevole. Scoprite Venezia e Marano in piena libertà sulla laguna. Navigate sul fiume Pô o sulla Brenta, visitate le magnifiche ville al bordo della riviera… Durante la vostreacrociera, prenderete piacere a fare qualche tappa gastronomica, e ad assaggiare pesci e crostacei. 2 basi di partenza vi sono proposte : Chioggia, una piccola città di pescatori all’estremità sud della laguna veneziana, e Marano, una splendida piccola città al centro della laguna di Grado e Marano.

Casa-base: Chioggia, Marano

Suggerimenti d’itinerario di Chioggia

Una Settimana
Chioggia, Venise (the lagoon and the islands), Trévise, Chioggia : 193 km, 2 chiuse, 3 ponti mobili, 27 ore
Chioggia, Venise (the lagoon and the islands), Padova, Chioggia : 160 km, 10 chiuse, 18 ponti mobili, 26 ore

Una Settimana SA
Chioggia, Marano (via Cavallino or Portegrandi, Caposile, Musile, Cortellazzo,
Caorle, Bibione, via Venice e le isole della laguna) : 140 km, 5 chiuse(qualcune sempre apperte), 5 ponti mobili, 17 ore

Due settimane
Chioggia, Venise, Jesolo, Caorle, Chioggia : 270 km, 10 chiuse, 10 ponti mobili, 47 ore
Chioggia, Delta del Po, Jesolo, Porto Garibaldi, Ferrara, Chioggia : 240 km, 11 chiuse, 2 ponti mobili, 35 ore

Suggerimenti d’itinerario di Marano

Una Settimana
Marano, Aquileia, Grado, Bibione, Caorle, Precenico, Marano : 190 km – 4 chiuse(qualcune sempre apperte) – 2 ponti mobili (qualcune sempre apperte) – 25 hours

Una Settimana SA
Marano-Chioggia (via Cavallino or Portegrandi, Caposile, Musile, Cortellazzo, Caorle, Bibione, via Venice e le isole della laguna) : 140 km – 5 locks (qualcune sempre apperte) – 5 ponti mobili – 17 ore

Mappa dell’Italia

Attrazioni turistiche

• La laguna di Venezia e la sua natura preservata
• Il carnevale di Venezia
• La gastronomia: il fritto misto, il risi e bisi, i bigoli in salsa, la seppia farcita
• I soffiatori di vetro di Murano
• Venezia:
– una delle città più romantiche dell’Europa
– il palazzo ducale
– la piazza San Marco
– il museo Guggenheim
– il ponte dei sospiri
– il Campanile